Le funzioni principali di un ricevitore NAVTEX contengono i seguenti controlli operativo standard:

  • Power ON/OFF – questo collega il ricevitore alla fonte di energia per cui finchè non viene acceso il ricevitore è inutilizzabile;
  • Dimmer – tutti i ricevitori hanno bisogn di una fonte di illuminazione per il display e i controlli se devono essere utilizzati in diverse condizioni di illuminazione, che sono giorno/notte. Questo è garantito mediante il controllo “DIM”;
  • Selezione della frequenza di ricezione della trasmissione (solo per i ricevitori a frequenza sngola) - può essere impostata una frequenza di 518 kHz o 490 kHz.
  • Selezione dell'identificativo CRS - tutti i ricevitori possono essere programmati per consentire all'utilizzatore di assicurarsi che vengano visualizzati/stampati solo i messaggi da una CRS selezionata. Ogni identificativo CRS da A a Z può essere impostato in uno dei seguenti tre modi:

- modalità RECEIVE - i messaggi vengono visualizzati/stampati (accettati),
- modalità IGNORE - i messaggi non vengono visualizzati/stampati (rifiutati),
- modalità AUTO - la modalità RECEIVE o IGNORE viene automaticamente selezionata a seconda della posizione della nave, ma è necessario avere dati esterni di navigazione come GPS.

La maggior parte dei ricevitori utilizza caratteri in maiuscolo per indicare le CRS in modalità RECEIVE, mentre vengono utilizzati caratteri in minuscolo per indicare quelle in modalità IGNORE.

  • Selezionare le tipologie di messaggio - Tutti i ricevitori sono programmabili per abilitare l'utente ad assicurarsi che solo le tipologie di messaggi selezionate verranno visualizzate/stampate. Quasi tutte le tipologie di messaggi dalla A alla Z possono essere settate in una delle due seguenti modalità:

- modalità RECEIVE - le tipologie di messaggio sono visualizzate/stampate (accettate),
- modalità IGNORE - le tipoligie di messaggio non sono visualizzate/stampate (rifiutate).

Le tipologie di messaggio A,B e D non possono essere rifiutate (le raccomandazioni IMO indicano che anche i messaggi di categoria L non dovrebbero essere rifiutati).

La maggioranza dei ricevitori utilizza caratteri in maiuscolo per indicare le tipologie di messaggio in modalità RECEIVE, mentre vengono utilizzati caratteri in minuscolo per indicare quelle in modalità IGNORE. Tutte le tipologie di messaggio vengono impostate in modalità RECEIVE di default.

  • Settaggio Avviso di Ricezione - L'avviso audio è generato quando vengono ricevuti messaggi ti tipologia D.
  • Settaggio Margine di Errore - Il margine massimo di errore (Il livello di soglia) dei messaggi che vengono visualizzati/stampati, può essere selezionato. Se il messaggio oltrepassa il livello di soglia non viene visualizzato/stampato. Generalmente il livello di soglia è impostato intorno al 30%.

I ricevitori NAVTEX solitamente ricevono tutte le tipologie di messaggio da tutte le CRS come default. QUesta situazione è mostrata nell'animazione interattiva seguente.

É indicata un'imbarcazione che sta navigando all'interno della zona CRS NAVTEX di Portpatrick, verso la zona CRS NAVTEX di Malin Head. Gli identificatori NAVTEX CRS possono essere selezionati per la ricezione a  518 kHz or 490 kHz come richiesto. Inizialmente sono tutte accettate, quindi, caratteri in maiuscolo. Clicca su ognuna di esse per accettarle/rifiutarle. Nel campo con sfondo nero sono elencate informazioni base sui messaggi NAVTEX ricevuti ordinati per orario di trasmissione relativi al settaggio degli identificatori NAVTEX CRS e al raggio di trasmissione CRS.

L'imbarcazione nell'animazione interattiva in alto sta navigando dalla zona CRS di Portpatrick alla zona CRS di Malin Head. Sarebbe quindi idoneo per quell'imbarcazione, accettare soltanto i messaggi con identificatore CRS O e Q a 518 kHz e in modo facoltativo anche i messaggi con identificatore CRS C a 490 kHz. I messaggi da parte delle altre CRS possono essere rifiutati in quanto non hanno rilevanza nel viaggio.

Raccomandazioni sull'utilizzo del ricevitore NAVTEX

  • Nel caso in cui i messaggi ricevuti vengono stampati dal ricevitore, rotoli sufficienti di carta dovrebbero essere portati a bordo, e carta sufficiente dovrebbe essere sempre inserita all'interno del ricevitore.
  • Il ricevitore dovrebbe essere acceso almeno quattro ore prima della partenza. Questo assicura che almeno un messaggio venga ricevuto all'orario di trasmissione fissato. Il ricevitore dovrebbe essere acceso permanentemente nel caso in cui l'imbarcazione è spesso in mare. Questo evita la perdita di informazioni vitali che potrebbero toccare l'imbarcazione durante il suo viaggio.
  • Il manuale operativo degli equipaggiamenti dovrebbe essere disponibile nelle vicinanze degli equipaggiamenti stessi, avendo particolare attenzione al fatto che un ricevitore potrebbe essere programmato diversamente a seconda della casa produttrice e del modello.
  • Una copia plastificata delle NAVAREAs dove naviga l'imbarcazione, che mostri almeno le NAVTEX CRS, il loro raggio di copertura, i rispettivi orari di trasmissione ed il loro identificatore CRS dovrebbe essere disponibile nelle vicinanze del ricevitore. Maggiori informazioni possono essere trovate in ALRS Volume 5.
  • Il ricevitore dovrebbe essere programmato per accettare soltanto quei messaggi identificati con l'identificatore CRS del NAVTEX CRS che copre l'area nella quale l'imbarcazione sta navigando. Questo eviterà al ricevitore di stampare informazioni che non hanno rilevanza nel viaggio e quindi evitare uno spreco di carta non necessario.
  • Il ricevitore dovrebbe essere programmato per accettare soltanto quelle tipologie di messaggio che l'equipaggio ha bisogno di ricevere. É raccomandato che la maggior parte delle tipologie di messaggio vengano accettate, ma quelle per assistenza agli equipaggiamenti navali, per esempio Loran, dei quali l'imbarcazione non è fornita, possono essere anche esclusi. Le tipologie di messaggio A,B,D,L devono essere incluse, visto che sono obbligatorie.
  • Precauzioni extra dovrebbero essere prese per non confondere la programmazione degli identificatori CRS con quella delle tipologie di messaggio, perchè in entrambi i casi vengono visualizzate lettere dalla A alla Z. É molto facile che un operatore creda di programmare identificatori CRS quando in realtà sta programmando le tipologie di messaggio.
  • Se si lavora su frequenza singola, quella a 518 kHz dovrebbe essere sempre selezionata. I ricevitori possono essere spostati sulla frequenza 489 kHz soltalto per alcuni minuti per ricevere un messaggio all'orario di trasmissione fissato. On single frequency receivers 518 kHz frequency should be always selected.
  • Se il messaggio NAVTEX viene ricevuto incompleto/confuso, la NAVTEX CRS attinente dovrebbe essere avvisata, informando dell'orario di ricezione (UCT) e della posizione dell'imbarcazione. Questo aiuterà a migliorare il sistema.
  • Un incidente critico di sicurezza verificato durante il viaggio deve essere passato immediatamente alla più vicina o più conveniente CRS in modo che le altre imbarcazioni possano essere informate tramite il sistema NAVTEX (se il CRS lo ritiene necessario per tutte le imbarcazioni presenti nella sua area operativa)
Last modified: Saturday, 25 April 2020, 7:50 PM