L'obiettivo principale di questo corso è di migliorare la sicurezza in mare quando si naviga sia per professione che in modo amatoriale su motoscafi, yacht o barche a vela. Questo corso potrebbe salvarti la vita in situazioni di pericolo o di emergenza in mare.

Mentre si naviga ci si ptrebbe infatti trovare in situazioni di pericolo e di emergenza ad esempio capovolgimento o affondamento. Cosa farai? Scommetto che la maggior parte di voi tirerebbe fuori il proprio telefono cellulare e chiamerebbe aiuto. MA un telefono cellulare non è la soluzione corretta per dare l'allarme in mare. Non sempre è facile trovare segnale in mare, o probabilmente la batteria non ha carica sufficiente mentre voi siete in pericolo o in una situazione di emergenza. E comunque, i ricercatori non possono localizzare la vostra posizione se utilizzate un telefono cellulare. Questi sono i rischi e i pericoli che si corrono se contate soltanto sul vostro telefono cellulare.

Solo quando siete in emergenza desiderate di aver frequentato un corso per ottenere alcune conoscenze di base sui diversi tipi di equipaggiamento a bordo di un imbarcazione che ti abilitano a comunicare con gli altri quando hai bisogno di aiuto in mare. Almeno, frequentando questo corso, avrai le basi per far funzionare questi equipaggiamenti.

Il GMDSS (Global Maritime Distress and Safety System) fornisce allarmi quando si verifica una situazione di emergenza o di pericolo in mare. Un'operazione di ricerca e salvataggio coinvolgerà i centri a terra e le imbarcazioni nelle vicinanze, in modo che posa essere fornita assistenza. CI sono molti tipi di equipaggiamento utilizzati per scopi di comunicazione. Questi equipaggiamenti saranno oggetto di discussione all'interno del corso.

Gli equipaggiamenti da portare ed il loro utilizzo sono elementi importanti del GMDSS, che rappresenta una parte importante della convenzione IMO (International Maritime Organisation) SOLAS (Safety Of Life At Sea). La convenzione SOLAS è un elemento chiave nelle comunicazioni marittime. Obiettivo principale del GMDSS è di massimizzare la sicurezza in mare abbassando le perdite in termini di vite umane e di danneggiamento dei materiali.

Le normative sulle comunicazioni marittime sono state introdotte appena dopo il ben noto disastro del Titanic. Il Titanic affondò durante il suo viaggio inaugurale dopo una collisione con un iceberg. Soltanto 700 persone circa furono salvate, grazie soprattutto allo sforzo dei due marconisti del Titanic, che si occuparono di convocare gli aiuti dalle imbarcazioni vicine. Comunque, circa 1500 persone persero la vita perchè l'imbarcazione più vicina al disastro (la Leyland liner Californian) non potè essere contattata, in quanto il suo marconista era appena andato in pausa dopo 12 ore di lavoro.

I requisiti per gli equipaggiamenti da tenere a bordo per tutte le imbarcazioni SOLAS in mare, variano a seconda dell'Area Mare GMDSS nella quale esse operano. Nella mggior parte dei casi, starai navigando all'interno della GMDSS Sea Area A1 nel raggio di VHF (Very High Frequency) DSC (Digital Selective Calling) da una CRS (Coast Radio Station), quindi a circa 30 NM dalla costa e avrai fissato a bordo una radio VHF e magari anche un SART, EPIRB e un ricevitore NAVTEX. Sulle imbarcazioni non SOLAS non è obbligatorio avere a bordo questi equipaggiamenti, ma quando la tua vita è a rischio sarebbe meglio averli sempre disponibili.

Proprio come ogni pilota ha bisogno di una patente per guidare una macchina, gli operatori delle radio marittime hanno bisogno di una licenza. La persona che opera con sistemi radio VHF all'interno delle GMDSS Sea Areas devono essere qualificate con un minimo standard. Questo standard è il GMDSS SRC (Short Range Certificate).

Questo corso ti prepara per l'esame per l'SRC (Short Range Certificate) e va applicato all'esame appropriato nel tuo paese


 

M.sc. Tomaž Gregorič

EGMDSS project manager

director

Spinaker d.o.o.

Last modified: Saturday, 25 April 2020, 7:50 PM