Le operazioni al terminale di messaggistica possono essere effettuate tramite tastiera collegata a questo terminale. Con la tastiera è possibile controllare le funzioni sullo schermo. Un esempio di schermata è di seguito.
Message terminal screen
Esempio di schermata del terminale di messaggistica
Una finestra è un’area dello schermo con un bordo a doppia linea. Ci possono essere alcune finestre visualizzate sullo schermo allo stesso tempo sovrapponendosi. La finestra superiore avrà un’ombra. Ciò indica che il prossimo tasto premuto avrà effetto su questa finestra.
Il titolo mostra il nome della finestra.
La barra del menù contiene i menù di una finestra. Il campo del testo è la parte dello schermo, dove è possibile scrivere un testo. Il campo di stato è una casella che mostra la corrente regione oceanica e le informazioni di stato. Quando la ricetrasmittente è connessa e non sta eseguendo una scansione, connessione, disconnessione o un collegamento di testo, l’attuale regione oceanica è mostrata sul video. La Modalità GPS indica la modalità del GPS. La modalità del GPS si suddivide in 3 livelli: Acquisizione, 2-D o 3-D e verrà indicata utilizzando da 0 a 3 quadratini come mostrato nella tabella di seguito.
GPS mode
modalità GPS

L’indicatore di segnale INM-C indica la potenza del segnale satellitare da 0 a 5 utilizzando dei quadrati: La scala è indicata da 5 puntini. 3 quadratini o più sono necessari ad una comunicazione affidabile. L’orologio mostra il "tempo del sistema". Il campo suggerimenti potrebbe mostrare varie informazioni di stato o suggerimenti su quale tasto premere. Questo sarà “Spazio” per la barra spaziatrice e “Invio” per il tasto d’invio. L’ombra indica la finestra principale. Quando si digiterà un tasto sulla tastiera, il simbolo verrà inserito in quella finestra.
Funzioni dei tasti speciali.
Per operare sul programma del Terminale di Messaggistica è necessario conoscere il tasto da premere. Di seguito verranno esposte le funzionalità dei tasti speciali della tastiera.
Esc, Premendo Esc si tornerà indietro di un passo.

Enter è utilizzato per le seguenti operazioni:
  • Selezionare il comando attualmente evidenziato.
  • Andare a capo nella Casella di Testo dell'Editor.
  • Per convalidare valori, nomi, ecc. che sono stati inseriti.

I tasti freccia consentono di cambiare la selezione del comando o il punto di inserimento. In ambo i casi si parla di cursore. Ci sono quattro tasti freccia: Su, Giù, Destra e Sinistra.
Alt, Il tasto Alt è di solito utilizzato in combinazione con un altro tasto. Tale è la lettera sottolineata nel menù di comando. Il tasto Alt va tenuto premuto mentre si spinge il secondo tasto; ad esempio: ALT + F aprirà la sezione "File", ALT + O aprirà la sezione “Opzioni”, ecc.
All'interno del simulatore, va utilizzato il tasto CTRL invece del tasto ALT

La Barra spaziatrice è utilizzata per le seguenti operazioni:
  • Inserire uno spazio tra i caratteri nella Casella di Testo dell'Editor.
  • Cambiare il valore di un campo che non può essere cambiato altrimenti. Ciò viene mostrato a video come: (•) () [X] [ ] Pressione della Barra spaziatrice, quando un certo campo è evidenziato, ne verrà cambiato il valore; ad esempio, se prima si aveva '()', ora ci sarà '(•)' e vice versa. Quando la barra sppaziatrice gode di questa funzionalità, nell'angolo in alto a sinistra della finestra in uso (Il Campo indicativo della Finestra) apparirà la scritta 'Space'.
  • Per ottenere ulteriori informazioni quando si compila un campo. Quando la Barra spaziatrice ha tale funzionalità, nell'angolo superiore sinistro della finestra in uso apparirà la scritta "Space".
  • Marcare gli oggetti in alcune liste. Ciò può essere utilizzato nella Directory o nella Rubrica.

Last modified: Saturday, 25 April 2020, 7:50 PM