Trasmettere e ricevere allarmi DSC è una delle principali proprietà di una MF\HF radio attuabili tramite un controller DSC. Gli allarmi DSC sono utilizzati per consentire alle persone di proseguire con la comunicazione vocale.

Il DSC è usato per diverse ragioni:
  • E' disponibile una conservazione radio watch automatica piuttosto che manuale.
  • Gli allarmi che utilizzano il DSC, sono molto veloci (circa 0.5 secondi sulla frequenza dedicata nella banda minima VHF, e 6-7 secondi sulla frequenza dedicata sulla banda marittima MF\HF) e non prendono tanto tempo quanto una chiamata vocale manuale. Ciò è molto importante particolarmente nelle aree dove i canali radio telefonici sono spesso occupati.
  • Gli allarmi di soccorso possono essere abilitati velocemente con una pressione del pulsante "Pericolo".
  • Sono disponibili diverse categorie di allarmi con il seguente ordine di priorità: Pericolo, Urgenza, Sicurezza e Routine.

Sono disponibili i seguenti allarmi DSC MF/HF (A chi stiamo telefonando?):
  • TUTTE LE NAVI – un allarme verso tutte le navi all'interno della gamma MF\HF della stazione che invia l'allarme
  • INDIVIDUALE – un allarme indirizzato ad una stazione radio all'interno della gamma MF\HF
  • GRUPPO – un allarme indirizzato a tutte quelle navi del gruppo MMSI all'interno della gamma MF\HF
  • GEO – un allarme è inviato a tutte le stazioni all'interno di una specifica area geografica

Le tipologie di allarmi DSC sono relazionate ad una particolare categoria o priorità.

Le categorie (proprietà) degli allrmi DSC (Perchè stiamo chiamando):

Gli allarmi DSC sono classificati in accordo con la loro priorità indicata di seguito in ordine decrescente:
  • PERICOLO – indica che una persona o una nave, è in grave ed imminente pericolo e richiede assistenza immediata (la più alta priorità di solito trasmessa a tutte le stazioni)
  • URGENZA – indica una chiamata urgente che riguarda la sicurezza di una persona o veicolo (può essere trasmessa a tutte le navi, un area geografica o ad una stazione individuale)
  • SICUREZZA – indica una chiamata che riguarda l' MSI (Informazione di Sicurezza Marittima); per esempio, una previsione\trasmissione metereologica o un avviso di navigazoine (può essere trasmesso a tutte le navi,un area geografica o verso una stazione individuale)
  • ROUTINE – indica una chiamata alla più bassa priorità che riguarda le comunicazioni di routine; per esempio, settare un collegamento di chiamata RT tramite un CRS verso una sotoscrizione basata su dorsale (di solito trasmessa verso tutte le navi o una stazione individuale)
Gli allarmi DSC sono usati per attirare l'attenzione automaticamente, verso quelle stazioni indirizzate, così che la comunicazione vocale sia successivamente instaurata.

Una volta che l'allarme è stato accettato o riconosciuto dal DSC, l'equivalente del sollevamento di un normale ricevitore telefonico, di solito utilizzato per la radio nel modo classico.

Se l'allarme non è riconosciuto, per qualsiasi ragione, esso resta non risposto, ma i dettagli saranno memorizzati nella memoria o log degli allarmi ricevuti.
Last modified: Saturday, 25 April 2020, 7:50 PM